Comune di Sulmona

Portale ufficiale del Comune di Sulmona

16-07-2019
Ti trovi in: HOME » Comunicati Stampa » COMUNICATO STAMPA incontro snam al comune
 

Che tempo fa?

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Traduci il sito

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Controllo automatico accessiControllo automatico accessi 800-106330 Conferimento rifiuti ingombrantiConferimento rifiuti ingombranti 800-012490

COMUNICATO STAMPA incontro snam al comune

Data di pubblicazione: 26/06/2019
 

Dalle sentenze respinte dal Tar del Lazio ricreare un punto di partenza al fine di ricostruire una rete di attori e proseguire il percorso contro il progetto Snam, in una geografia politica mutata. È il senso dell'incontro partecipato che si è svolto oggi pomeriggio nell’aula consiliare di palazzo San Francesco, organizzato dal sindaco Annamaria Casini in sinergia con i Comitati per l'Ambiente. Sarà presentato entro un mese il ricorso in Appello da parte del Comune di Sulmona,  in quanto esistono i termini per proseguire sul piano legale la battaglia contro il provvedimento del Consiglio dei Ministri, che autorizza la realizzazione della Centrale di compressione della Snam a Sulmona. Nel confronto pubblico tra istituzioni, associazioni e comitati cittadini,  è stata analizzata dall'avvocato Alfonso Celotto la sentenza del ricorso respinto dal Tar, presentato dal Comune di Sulmona insieme ai Comuni del territorio, spiegando le prospettive future, come anche il ricorso della regione rigettato dal Tar. Sono intervenuti: la senatrice Gabriella Di Girolamo, i consiglieri regionali Marianna Scoccia, Giovanni Legnini e Giorgio Fedeli, Mario Mazzocca, il presidente del Wwf Abruzzo Luciano Di Tizio, il presidente Legambiente Abruzzo Giuseppe di Marco, Giovanna Margadonna e Mario Pizzola dei Comitati cittadini per l'Ambiente. 
"Una risposta di territorio positiva quella di oggi” ha affermato il sindaco Annamaria Casini “È da sottolineare l’assenza del governo regionale che, nel porgere le scuse, ha comunicato che sta valutando se proseguire il ricorso in secondo grado. Occorre che la Regione sciolga rapidamente la riserva sulla sua posizione perché, prima ancora che tecnica, riteniamo che la scelta sia politica in relazione alla volontà o meno di ascoltare le ragioni e le posizioni di un intero territorio".

Domani giovedi 27 giugno alle ore 15.30 nell’aula consiliare secondo appuntamento: si proseguirà analizzando le ragioni del no al progetto Snam alla presenza di esperti e autorevoli relatori del mondo accademico e scientifico che analizzeranno i rischi del progetto Snam, ritenuto opera dannosa.

Di seguito il programma

Giovedi 27 GIUGNO Ore 15.30

-Saluti istituzionali Assessore all’Ambiente Comune di Sulmona MANUELA COZZI

-Introduzione GIOVANNA MARGADONNA , Comitati Cittadini per l’Ambiente “Undici anni di lotta contro un’opera devastante e inutile”

-Dott. FRANCESCO AUCONE, Geologo, “Progetto “Rete Adriatica” e rischio sismico;

-Prof. ERASMO VENOSI, Comitato Scientifico Energia e Clima Parlamento Europeo “Cambiamenti climatici e nuovo piano energetico nazionale 2030”

-Dr. MAURIZIO CACCHIONI: Medici per l’Ambiente “Impatto sulla salute della centrale di compressione Snam;

-Prof ENZO DI SALVATORE Docente di Diritto Costituzionale Università di Teramo “Le normative vigenti in materia di idrocarburi e questione Snam;

-RENATO DI NICOLA Coordinamento No Hub del Gas “Le lotte dei cittadini per la difesa dei territori e dei beni comuni” --Interventi di rappresentanti istituzionali, delle Associazioni e dei cittadini

-Conclusioni dott. MARIO PIZZOLA