Comune di Sulmona

Portale ufficiale del Comune di Sulmona

15-07-2020
Ti trovi in: HOME » Notizie » AVVISO PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL’AREA CAMPER E SPAZI ANNESSI (chioschi, parcheggi, punto informativo turistico, etc) DI VIA IAPASSERI AI SENSI DEL D. LGS. 50/2016 PER LA DURATA DI MESI TRE
 

Che tempo fa?

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Traduci il sito

La visualizzazione del contenuto di questo modulo necessita l'accettazione dei cookie di tipo marketing.
E' possibile abilitare l'accettazione della suddetta tipologia di cookie al seguente link:
Cookie Policy

Controllo automatico accessiControllo automatico accessi 800-106330 Conferimento rifiuti ingombrantiConferimento rifiuti ingombranti 800-012490

AVVISO PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL’AREA CAMPER E SPAZI ANNESSI (chioschi, parcheggi, punto informativo turistico, etc) DI VIA IAPASSERI AI SENSI DEL D. LGS. 50/2016 PER LA DURATA DI MESI TRE

AVVISO PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL’AREA CAMPER E SPAZI ANNESSI (chioschi, parcheggi, punto informativo turistico, etc) DI VIA IAPASSERI AI SENSI DEL D. LGS. 50/2016 PER LA DURATA DI MESI TRE
Data di pubblicazione: 19/06/2020
 

AVVISO

 

AVVISO PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL’AREA CAMPER E SPAZI ANNESSI (chioschi, parcheggi, punto informativo turistico, etc) DI VIA IAPASSERI AI SENSI DEL D. LGS. 50/2016 PER LA DURATA DI MESI TRE
 

In esecuzione della Deliberazione G.C. n. 103 del 19.06.2020 recante linea guida per l’affidamento in gestione dell’area camper e relative strutture, a cui è stata data applicazione con Determinazione Dirigenziale Ripartizione 1 / Servizi alla Collettività n. 102 del 19.06.2020 RG 1059

 

SI RENDE NOTO

 

che il Comune di Sulmona, con il presente avviso, finalizzato a ricevere offerte per l'Ente, ai sensi del Decreto Legislativo n. 50/2016 e s.m.i., intende affidare i servizi in oggetto (per finalità turistico-ricettive e per lo sviluppo economico-culturale della Città) nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità e pubblicità

 

1. ENTE CONCEDENTE

Comune di Sulmona – 1° Settore Amministrativo e Legale - Via Mazara, 21

Sito: www.comune.sulmona.gov.it

 

2. OGGETTO, FINALITA’ E DURATA DELLA CONCESSIONE  

Oggetto della presente concessione, ai sensi dell’art. 3 c.1 lett vv) del D.Lgs 50/2016, è il servizio temporaneo di gestione e custodia dell’area attrezzata per camper, spazi sosta auto e strutture annesse, sita nel Comune di Sulmona in via Iapasseri, con trasferimento e assunzione in capo al Concessionario del relativo rischio operativo come definito dall’art 3 lett zz) del D. Lgs 50/2016 (ossia con esposizione alle fluttuazioni di mercato, ossia la non garanzia – in condizioni di normalità – di recuperare gli investimenti effettuati oppure sostenere i costi per la gestione dei servizi).

Al concessionario spetteranno le entrate e gli introiti tariffari derivanti dalla gestione della struttura, come stabiliti con la Deliberazione G.C. n. 79 del 15.05.2020 a cui si rinvia.

Il gestore-concessionario deve assicurare inderogabilmente la piena funzionalità ed efficienza (assumendosi anche la responsabilità di tutti i servizi che vi ineriscono) dell’area nel periodo estivo, con possibilità di apertura sulla base delle capacità organizzative e degli obblighi prestazionali previsti.  

In particolare per le specifiche tecniche, il dettaglio delle incombenze, la descrizione quali-quantitativa delle prestazioni, utili per la presentazione delle offerte, si rinvia al capitolato speciale d’oneri e al Piano economico-finanziario predisposti dall’Ente.

Quanto previsto nel Capitolato deve intendersi integrato con gli obblighi prestazionali derivanti dal contenuto dell’Offerta del Concessionario a seguito degli esiti della procedura indetta.

La durata dell’affidamento è stabilita in mesi tre, con presumibile decorrenza dal 1 luglio 2020.

 

3. DESCRIZIONE DELL’AREA CAMPER ATTREZZATA OGGETTO DELL’AFFIDAMENTO

 

L’area sita nel Comune di Sulmona in via Iapasseri, contraddistinta catastalmente al foglio 37, particella 1410 categoria D/8, è sinteticamente riassumibile come segue :

SUPERFICIE COMPLESSIVA AREA: mq. 9.300 circa e più in dettaglio:

AREE SCOPERTE

·        superficie area camper: mq 3.300 (45 posti camper);

·        aree a verde (aiuole mq 500);

·        aree pavimentate con pavimentazione in ghiaietto lavato mq 600;

·        piazzale in asfalto esterno mq 1.300 (posti auto n.11- posti bus n.4)

·        piazzale asfalto interno mq 2.300 (posti auto n.40);

·        fascia rispetto via Turati mq 1.300

STRUTTURE DI SERVIZIO

·        chioschi coperti e tamponati  n. 3 (tot. mq 120): alloggio custode mq 16 – ristoro bar 20  mq e sala mq 40 – bagno disabili mq 4 - ufficio promozione turistica e pc point mq 40;

·        chioschi coperti aperti: n.2 (tot. mq 80);

·        chioschi ombreggianti n. 5 (mq 200);

·        chiosco reception e servizi area camper  n. 1 (tot. mq 40) :reception mq 6 – lavanderia mq 6 – bagni e docce donne mq 12 – bagni e docce uomini mq 12 – bagno disabili mq 4.

 

DOTAZIONE PRESENTE

 

- n. 1 tavolo rettangolare delle dimensioni di 3,00 x 1,00 m;

- n. 4 sedie girevoli;

- n. 4 sedute per spazio attesa;

- n. 1 scrivania rettangolare delle dimensioni di 1,00 x 2,00 m;

- n. 1 cassettiera con serratura;

- n. 2 PC;

- n. 2 monitor;

- n. 1 stampante;

- n. 2 gruppi di continuità.

 

del valore di euro 12.000 oltre iva

 

E’ presente la piazzola per lo scarico reflui, nonché tutti gli allacci elettrici necessari. E’ prevista la fornitura di energia elettrica e l’erogazione di acqua.

L'area è dotata della predisposizione per un impianto di videosorveglianza e dell'impianto di rete dati e telefonica (solo elementi corrugati all'interno dei quali far passare i cavi dell'impianto).

La documentazione tecnica, progettuale, planimetrica può essere visionata presso gli Uffici della Ripartizione 4 (ex 4° Settore sede P.zo S. Francesco in Via Mazara 21).

In ogni caso, per contezza e ogni utilità, si segnala che è pubblicato su You tube il video di presentazione del progetto di potenziamento e ampliamento area camper e chioschi di servizio annessi (Valorizzazione turistica e coesione territoriale Valle Peligna - (PAR FSC 2007-2013 Linea di Azione I.2.4.a) – attraverso il potenziamento dell’area sosta camper)

 

3. MODALITA’ DI AFFIDAMENTO :

L'affidamento in concessione avverrà mediante procedura comparativa sulla base di un criterio economico, ossia dell’offerta in rialzo rispetto al canone concessorio minimo stabilito in euro 300 oltre iva, se ed in quanto dovuta e applicabile.

Al fine di poter formulare l’offerta, i concorrenti hanno facoltà di effettuare un sopralluogo nei luoghi ove saranno espletati i servizi oggetto della concessione, al fine di conoscere le caratteristiche degli spazi, dei locali e delle strutture presenti.

Il sopralluogo dovrà essere richiesto e prenotato al Comune, effettuato da soggetto autorizzato della Ditta/Associazione interessata (Titolare, Presidente, legale rappresentane o altro delegato) e dovrà risultare da apposita attestazione di avvenuta effettuazione, rilasciata dall’Ente.

 

4. SOGGETTI AMMESSI ALLA PROCEDURA. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE.

Sono ammessi a partecipare i soggetti di cui all’art 45 D. Lgs. 50/2016, comprese le imprese turistiche, le Associazioni senza scopo di lucro che operano per finalità ricreative, culturali, sociali, le Associazioni onlus che intendano utilizzare l’area oggetto di affidamento per la promozione e lo sviluppo del turismo itinerante.

I soggetti di cui sopra dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

 

Requisiti di ordine generale a procedure di affidamento - i partecipanti non dovranno trovarsi in alcuna delle cause di esclusione di cui all’art. 80 del D. Lgs. 50/2016

 

Requisiti di idoneità : idoneità professionale comprovata da iscrizione alla C.C.I.A.A. nel settore turistico e della ricettività, per attività analoghe o attinenti all’affidamento in argomento; in caso di Associazione o altro soggetto, idoneità comprovata dallo Statuto associativo o dell’Atto costitutivo in termini di compatibilità dell’affidamento in argomento e della destinazione d’uso delle strutture con le finalità istituzionali dell’Associazione o del soggetto partecipante.

Ai fini del possesso dei requisiti di moralità e di affidabilità, non devono, inoltre, sussistere :

- le condizioni di cui all’art. 53, comma 16 ter, del D. Lgs. 165/2001;

- ulteriori divieti a contrattare con la P.A.;

- cause di esclusione e ulteriori impedimenti ex lege legati alla partecipazione alla procedura per l’affidamento dei servizi da parte della P.A.

 

In particolare l’operatore economico dovrà dichiarare di non trovarsi in nessuna delle condizioni di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs 50/2016 e di impegnarsi a fornire le dichiarazioni/certificazioni in merito al momento della presentazione dell'offerta e, in particolare : 

 - di essere in regola con le disposizioni antimafia;

- l’inesistenza di situazioni che determinino l'incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione;

- di non essere stato inadempiente o colpevole di gravi negligenze di precedenti contratti con questa o altre amministrazioni;

- di non aver subito l'irrogazione di alcuna delle sanzioni o misure cautelari di cui al D. Lgs. 231/2001 e s.m.i. o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art. 14 del D. Lgs. 81/2008;

- di essere consapevole che la partecipazione alla procedura in oggetto non è vincolante per l'Amministrazione Comunale, la quale si riserva la facoltà di non procedere all'espletamento della procedura di affidamento dei servizi, senza che gli aspiranti concorrenti abbiano nulla a pretendere in merito;

- di essere in regola (qualora tenuto) con gli obblighi di regolarità contributiva e fiscali

Non sarà ritenuta valida, a pena di esclusione:

1) la contemporanea partecipazione e presentazione di offerta in forma individuale e in raggruppamento o consorzio;

2) la partecipazione in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti.

Gli operatori interessati all’affidamento dei servizi di che trattasi dovranno presentare, nelle modalità e termini previsti, la propria migliore offerta economica, specificando la proposta in aumento/rialzo del canone concessorio minimo stabilito

 

6. MODALITA’ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA  

L’offerta deve essere formulata mediante presentazione al Comune di Sulmona Via Mazara, 21 - 67039 Sulmona (AQ) .

All’offerta, redatta preferibilmente secondo l’allegato modulo predisposto da questo Ente, deve essere allegata fotocopia di un documento d’identità in corso di validità del Legale rappresentante dell’impresa o Presidente dell’Associazione, che sottoscriverà a pena di esclusione.

Le offerte dovranno essere presentate in plico chiuso recante all’esterno la dicitura “OFFERTA PER L’AFFIDAMENTO IN GESTIONE DELL’AREA CAMPER E SPAZI ANNESSI -” - NON APRIRE.

 

Non sarà ammessa l’offerta che non sia contenuta in apposita busta debitamente chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura dal legittimo presentatore.

Le offerte dovranno essere presentate tramite Protocollo Generale dell’Ente in Via Mazara 21 entro il termine perentorio del giorno 26 giugno ore 12 :

 

- a mezzo del servizio postale raccomandato;

- mediante consegna a mano diretta;

- mediante Agenzia di recapito autorizzato

Tutte le offerte pervenute oltre il suddetto termine, non saranno ritenute valide e non si provvederà, pertanto, all’apertura del relativo plico.

Indipendentemente dalla modalità di presentazione dell’offerta, utilizzata dal mittente, tra quelle sopra elencate, ai fini della tempestività della presentazione dell’offerta, faranno fede esclusivamente la data e l’orario al Protocollo del Comune.

Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente: pertanto, il Comune non si assumerà alcuna responsabilità, qualora per qualsiasi motivo il plico medesimo non sarà stato recapitato in tempo utile per dispersione o disguidi postali o comunque imputabili a terzi. La data dell’offerta è quella riportata dal timbro apposto sulla busta dall’Ufficio Protocollo comunale.

Tutte le offerte pervenute oltre il suddetto termine, non saranno ritenute valide e non saranno prese in considerazione.

In caso fosse stata presentata una sola offerta, si potrà ugualmente procedere all’affidamento purché la medesima sia valida e ritenuta congrua e adeguata dall’Amministrazione comunale.

Non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato o riferite ad altro appalto/servizio.

 

7. CANONE CONCESSORIO   

Il prezzo in favore dell’Ente per il diritto di gestire e sfruttare economicamente i servizi da parte del gestore, è stabilito in euro 300 oltre Iva, se dovuta ai sensi di legge. Su tale corrispettivo dovranno essere presentate offerte in aumento (non saranno ammesse offerte al ribasso).

L’offerta del canone di concessione dovrà essere espressa sia in cifre che in lettere con l’avvertimento che, in caso di discordanza, è ritenuta valida l'offerta più vantaggiosa per il Comune.

 

8. FACOLTA’ DELLA STAZIONE APPALTANTE Il presente avviso, finalizzato a ricevere offerte economiche sulla gestione dei servizi di che trattasi, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Sulmona in ordine all’affidamento.

Il Comune si riserva di interrompere, sospendere, revocare o annullare, in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa o diritto.

 

9. INFORMATIVA AI SENSI ART. 13 REGOLAMENTO UE 2016/679 (REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI)

Il Titolare del trattamento dei dati è il Comune di Sulmona che potrà essere contattato ai seguenti riferimenti: Telefono: 0864.576313 – 0864.242241

E-mail: a.ginnetti@comune.sulmona.aq.it ; - Indirizzo PEC: protocollo@pec.comune.sulmona.aq.it

Sarà altresì possibile contattare il Responsabile della Protezione dei Dati al seguente indirizzo di posta elettronica: rpd@comune.sulmona.aq.it

I dati raccolti, ai sensi della normativa vigente in tema di protezione dei dati personali, saranno trattati da soggetti privati e pubblici per attività strumentali alle finalità indicate, di cui l’Ente si avvarrà come responsabili del trattamento. Saranno inoltre comunicati a soggetti pubblici per l’osservanza di obblighi di legge, sempre nel rispetto della normativa vigente in tema di protezione dei dati personali.

Non è previsto il trasferimento di dati in un paese terzo.

I dati saranno conservati per il tempo necessario a perseguire le finalità indicate e nel rispetto degli obblighi di legge correlati.

L’interessato potrà far valere, in qualsiasi momento e ove possibile, i suoi diritti, in particolare con riferimento al diritto di accesso ai suoi dati personali, nonché al diritto di ottenerne la rettifica o la limitazione, l’aggiornamento e la cancellazione, nonché con riferimento al diritto di portabilità dei dati e al diritto di opposizione al trattamento, salvo vi sia un motivo legittimo del Titolare del trattamento che prevalga sugli interessi dell’interessato, ovvero per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

I diritti potranno essere esercitati rivolgendosi al Titolare o al Responsabile della protezione dei dati, reperibili ai contatti sopra indicati.

 

10. INFORMAZIONI

Eventuali informazioni o chiarimenti attinenti il servizio e l’area oggetto del presente avviso potranno essere richiesti al Responsabile del Procedimento (Dott. Alessandro Ginnetti) al n. 0864- 576313 e-mail : a.ginnetti@comune.sulmona.aq.it , e/o al personale della Ripartizione 4.

Sulmona,

 

F.to Il Segretario Generale (Art. 28 Rogus)

     Dr.ssa Nunzia Buccilli

 

Firma autografa sostituita dall’indicazione ai sensi dell’art. 3 e 2 del D Lgs 39/1993

 

 

Carta intestata soggetto proponente                                                      Fax simile modulo

 

 AL COMUNE DI SULMONA

          DIRIGENTE RIPARTIZIONE 1

                                                                                                SERVIZI ALLA COLLETTIVITA’

                                                                                              Tramite Ufficio del Protocollo

 

SEDE

 

 

 

OFFERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL’AREA CAMPER E SPAZI ANNESSI (chioschi, parcheggi auto, punto informativo turistico, etc) PER MESI TRE

 

Il sottoscritto _____________________________________________________________________

nato a _____________________________(____) il ______________________________________

CF ______________________________________ P. IVA _________________________________

residente a __________________________ Via _____________________________ n. _____

in qualità di ______________________________________ autorizzato a rappresentare legalmente la □ Ditta /  □ Impresa / □ Associazione / □ Consorzio /□ Raggruppamento ….. (specificare la tipologia/forma del soggetto partecipante) _______________________________________________________________

con sede in ___________________________________ Via ____________________________ n. ___

CF ______________________________________ P.IVA ________________________________

Indirizzo pec posta elettronica : ___________________________________________________ 

COMUNICA LA VOLONTA’

 

di presentare la propria offerta per l'affidamento dei servizi in oggetto, come da avviso.

In conformità alle disposizioni di cui agli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 e s.m.i., consapevole della responsabilità penale cui può andare incontro nel caso di affermazioni mendaci e delle relative sanzioni penali di cui all'art. 76 del medesimo DPR 445/200 e s.m.i., nonché delle conseguenze amministrative di esclusione dalle gare di cui al D.Lgs. 50/2016,

 

DICHIARA

1. di non trovarsi in nessuna delle condizioni di cui all'art. 80 del D. Lgs 50/2016 e di impegnarsi a fornire le dichiarazioni/certificazioni in merito al momento della presentazione dell'offerta e, in particolare : 

 - di essere in regola con le disposizioni antimafia;

- l'inesistenza di situazioni che determinino l'incapacità di contrarre con la pubblica amministrazione;

- che l’operatore offerente non è stato inadempiente o colpevole di gravi negligenze di precedenti contratti con questa o altre amministrazioni;

- di non aver subito l'irrogazione di alcuna delle sanzioni o misure cautelari di cui al D.Lgs. 231/2001 e s.m.i. o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione, compresi i provvedimenti interdittivi di cui all'art. 14 del D. Lgs. 81/2008;

- di essere consapevole che la presente istanza di partecipazione all'indagine di mercato in oggetto non è vincolante per l'Amministrazione Comunale, la quale si riserva la facoltà di non procedere all'espletamento della procedura di affidamento dei servizi, senza che gli aspiranti concorrenti abbiano nulla a pretendere in merito;

2. di essere informato, ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/2003 e ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati), che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito dello sviluppo del presente procedimento di affidamento dei servizi per il quale la presente dichiarazione viene resa;

3. di aver preso visione dell’avviso per l’affidamento dell’area, del capitolato speciale d’oneri, della documentazione di gara, del Piano economico- finanziario relativo alla gestione dei servizi e di avere contezza dei luoghi oggetto dell’affidamento (area in via Iapasseri, relative strutture e dotazioni);

4. che l’attività e le prestazioni previste dall’affidamento sono compatibili o rispondenti con il proprio oggetto sociale e/o le proprie finalità istituzionali (come attestato da iscrizione a C.C.I.A.A o dallo Statuto associativo o Atto costitutivo del soggetto partecipante o dalla documentazione allegata);

5. di accettare le condizioni e prescrizioni relative all’affidamento della gestione in argomento;

6. di essere consapevole che la partecipazione alla procedura in oggetto non è vincolante per l'Amministrazione Comunale, la quale si riserva la facoltà di non procedere all'espletamento della procedura di affidamento dei servizi, senza che gli aspiranti concorrenti abbiano nulla a pretendere in merito;

7. di impegnarsi al rispetto degli impegni assunti con la presente partecipazione, in caso di affidamento della gestione dell’area camper attrezzata da parte del Comune

 

DICHIARA INOLTRE

-          di essere in possesso dei requisiti indicati nell'avviso, ai sensi del D.Lgs 50/2016 e come da Statuto associativo e/o Atto costitutivo del soggetto partecipante e/o come da documentazione allegata;

-          di essere in regola (qualora tenuto) con gli obblighi di regolarità contributiva e fiscali (cancellare qualora non di interesse o non attinente)

 

Ciò premesso, comunica la propria migliore offerta economica per la gestione in concessione dei servizi in argomento :

 

Euro ____________________   (          in lettere_______)  oltre iva di legge, proponendo un rialzo percentuale pari a ____________ % (                  in lettere                 ) rispetto al canone concessorio di base

 

 

COMUNICA

i dati necessari per le eventuali successive comunicazioni relative alla procedura di cui in oggetto:

 

Denominazione ________________________________________________________________

Referente ______________________________________________________________________

Telefono ______________________________________________________________________

e-mail pec _______________________________________________________________

 

Si allega :  ____________

 

_______________ li ___________________

 

                                                                         Il Legale Rappresentante /Presidente/altro (da specificare)…….

____________________________

 

timbro e firma (a pena di esclusione)

 

N.B. la presente offerta-dichiarazione deve essere corredata da fotocopia, non autenticata, di documento valido di identità del sottoscrittore, pena la non ammissibilità della stessa